Architettura moderna per negati

Le espressioni “tracciato regolatore” e “piano inflesso” ti confondono le idee? Da un po’ di tempo non riesci a distinguere un progetto di Tadao Ando da un altro? Corri in
edicola! Da questa settimana per te c’è Architettura moderna per negati, la nuova raccolta a fascicoli settimanali che ti guiderà passo dopo passo nell’eccitante mondo
della progettazione. Con il primo numero: “Composizione ad asimmetria bilanciata: non sarà mica difficile?!”, “La giustapposizione paratattica spiegata a mia zia (che ci sente pure poco)”, “Progetti semplici semplici: il Terminal di Yokohama dei Foa”, “Progettare il vuoto senza che vi prendano per matti”. E ancora, “Scaling e folding: quale influenza hanno nella vita di tutti i giorni?” e il filo diretto con i nostri esperti che chiariranno tutti i tuoi dubbi critico-interpretativi; tema della settimana: “Se per uscire dal bagno devi mettere un piede nella tazza sei in presenza di architettura moderna”. E in più, in omaggio, i pezzi per costruire la tua Villa Savoye in scala 1:1, perfettamente funzionante. Con la prima uscita il pilotis di cemento armato.

Annunci

~ di fAR workshop su luglio 12, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: