KE’RE’

Diébédo Francis Kéré
E’ un giovane architetto del Burkina Faso (Africa) che ha studiato in Germania.
Aiutato dai suoi amici, durante gli studi, ha fondato il «Schulbausteine für Gando», associazione il cui scopo principale è di creare edifici che incontrino le domande climatiche specifiche, e di supportare la popolazione del Burkina nel loro sviluppo.
Dal 1999 Francis Kéré ha partecipato a numerose conferenze nazionali e internazionali, ed è stato ospitato in molte università europee. Ad agosto 2009 sarà presente all’Alvar Aalto Architecture Symposium.
I progetti, che lo hanno visto impegnato dal 2001 come libero professionista, sono riferiti a diverse situazioni internazionali, dal Burkina Faso all’India.
Nel 2004 uno dei suoi progetti – la scuola primaria per il suo villaggio natale Gando – ha vinto il premio «Aga Khan Award for Architecture».
Nel 2008 ottiene una menzione speciale al «6th edition of the International Sustainable Architecture Prize», per la scuola nel villaggio Burkina di Dano, ed è uno dei cinque architetti vincitori del «Global Award for Sustainable Architecture 2009».
Oltre all’impegno progettuale Francis Kéré è docente presso la Technische Universität di Berlino, Dipartimento di progettazione, Unità dell’abitazione. La sua attività di ricerca è soprattutto indirizzata allo sviluppo urbano e residenziale, con particolare attenzione alle strategie progettuali per edifici climaticamente generosi, per un cosciente utilizzo di materiali sostenibili, per una integrazione della forza lavoro e delle tecniche costruttive locali.
Ha argomentato le sue ricerche e le sue teorie in numerosi articoli, su riviste specializzate internazionali, e fissato in alcune monografie la sua esperienza.
Ma Diébédo Francis Kéré non limita il suo impegno e i suoi sforzi “solo” all’architettura: tramite la sua associazione, cerca di aiutare la gente della sua terra nativa, con progetti di sviluppo innovativi per una migliore prospettiva del futuro. Tali progetti strategici coprono una larga scala di interventi, dall’educazione alla formazione, dalla salute ad aiuti economici alle donne che- nel suo paese natale – sono oberate delle responsabilità maggiori.
Ecco perché il suo motto è «aiutare ad aiutarsi»: solamente coloro che prendono parte ai processi di sviluppo saranno capaci di apprezzare i propri risultati, di perseverare, e di salvarsi.

www.franciskere.com
www.fuergando.de

badge
Video intervista

badge
PER UNA SCUOLA IN BURKINA FASO
Diébédo Francis Kéré
Tutor: Claudia Buhmann

Premessa
passo dopo passo: Edifici sostenibili per l’Africa
La motivazione profonda delle mie architetture è quella di promuovere un’architettura moderna e sostenibile, in Africa.
Quale proveniente da una comunità rurale africana, con più dell’80% della popolazione analfabeta, e con la fortuna di aver potuto frequentare gli studi in Europa, ritengo mio dovere di utilizzare ciò che ho imparato, e le mie capacità, a beneficio della popolazione della mia patria.
Ogni bambino del mondo è pieno di creatività. Ciò di cui il bambino ha bisogno, per sviluppare il suo potenziale, è una educazione. Sono convinto che promuovendo architetture intelligenti questo potenziale possa essere espresso. Questo è quello che sto cercando di fare.
Per realizzare edifici intelligenti questi devono essere sostenibili, ossia basati su principi di progettazione che garantiscano confort climatico, costruzioni a basso costo, traendo il maggior profitto dai materiali e dal potenziale delle comunità locali, e adattando le tecnologie del mondo industrializzato in modo semplice.
Con la mia prima scuola in Gando, ho insegnato alla gente locale come raffinare l’argilla e altri materiali locali, e come diverse tecniche costruttive possano migliorarne le prestazioni.
Così la gente “istruita” che lavorava alla costruzione ha potuto poi provvedere alla realizzazione dei propri edifici/progetti, senza la necessità di alcun aiuto esterno.
Dall’apertura la scuola conta più di 280 alunni, provenienti sia da Gando sia dai villaggi vicini, e questo ne ha richiesto un ampliamento. Nel frattempo il complesso scolastico del villaggio si è dotato di case per gli insegnant,i e di un presidio medico.

Obiettivi
Tra gli obiettivi della mia attività di ricerca e di progettazione vi è, dunque, quello di utilizzare e sviluppare le tecniche tradizionali già note alle comunità locali, di studiare tecnologie innovative, e di sperimentare soluzioni tipologiche per condizioni climaticamente estreme.

Cogliamo l’occasione dei WS09, per proporre agli studenti veneziani di continuare a lavorare su questi temi, impegnandoli in una progettazione sostenibile, attenta e conscia di una cultura diversa da quella di origine, ma altrettanto stimolante e potenzialmente ricca di creatività, ancora da indagare.
Durante le tre settimane lavoreremo ad un progetto vero, che ci sta impegnano in Burkina Faso: il prototipo di una scuola che includa una biblioteca, abitazioni per insegnati, una cucina, e luoghi dove mangiare comunitariamente, e servizi accessori. Useremo materiali e tecnologie tradizionali, il clima sarà uno dei protagonisti del nostro progettare, così come l’acqua.
Per una progettazione sostenibile economicamente, socialmente, eticamente, culturalmente, di una scuola in Burkina Faso.

Il WS sarà condotto in Inglese.

Annunci

Una Risposta to “KE’RE’”

  1. buongiorno
    vorrei intervistare Kere, a cui faccio i complimenti piu belli per l’ottimo lavoro svolto ed il grande amore che manifesta in questo suo nuovo approccio intelligente ed innovativo architettonicamente parlando
    Ho una emissione radiofonica a Brussels e potrei chiamare al telefono Keré.

    Il Burkina mi é particolarmente caro: conosco personalmente la responsabile Aminata diallo della associazione Maia Bobo in Burkina e vorrei portare l’esperienza di questo artista a Bobodioulasso.

    grazie fin d’ora
    daniela.terrile@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: